FLEBOLOGIA

CENTRO INNOVATIVO DI FLEBOLOGIA 
A   PADOVA

Ancora una volta il dottor Lunardon nel suo ambulatorio dermatologico di Padova ricorre alla tecnologia Eufoton anche per la flebologia. Le procedure laser endovenose mini invasive presso il centro di Via Gattamelata possono infatti sostituire o essere associate alla chirurgia venosa tradizionale rendendo il decorso postoperatorio più breve e meno doloroso nella quasi totalità dei casi.

La partnership con Eufoton

Grazie alla partnership con Eufoton, il dottor Lorenzo Lunardon può mettere a disposizione dei suoi pazienti strumentazioni e know-how chirurgico acquisiti da una delle aziende leader del settore medico dal 2001. Lo specialista valorizza al massimo la tecnica chirurgica laser per prestazioni di flebologia, mini invasive, sicure, efficaci e definitive.

I vantaggi del trattamento

Il trattamento laser applicato alla flebologia ha diversi vantaggi rispetto alla tradizionale tecnica chirurgica:
  • semplicità e ripetibilità d’esecuzione
  • anestesia loco regionale
  • mini invasività
  • mobilizzazione immediata
  • ripresa lavorativa e sociale quasi immediate
  • scarso dolore post operatorio
  • notevole gradimento dei pazienti
  • buoni e stabili risultati (2008- follow up 7 anni).

Meccanismi d’azione e risultati attesi

Oltre a curare in maniera fotodinamica selettiva l'acne in fase attiva grazie all'azione del cromoforo esogeno (PDT), il dermatologo offre soluzioni ad hoc anche per l'eliminazioni delle cicatrici. Nello specifico il dottor Lunardon può ottenere un miglioramento estetico delle cicatrici creando una microdermoabrasione che costituirà il substrato per la "nuova" pelle. Gli strumenti Eufoton offrono varie possibilità di cura dell'acne: LASEmaR 800® in combinazione ad un cromoforo esogeno permette la cura sia dell’acne in fase attiva grazie alla terapia fotodinamica (PDT) che il trattamento degli esiti cicatriziali in combinazione a una superficiale microabrasione operata con metodica scannerizzata (SCANNEmaR®). EULIGHT plus® tratta con ottimi risultati la patologia acneica in assenza di effetti collaterali. L'applicazione cutanea di spot luminosi ad alta energia determina la liberazione, nei batteri responsabili dell'affezione, di porfirine endogene. Tali sostanze auto-liberate hanno un effetto letale sui propionibatteri, i responsabili della patologia. Oltre all'eliminazione progressiva dei microrganismi, l'energia applicata determina la stimolazione di fibroblasti che permettono di riparare e rigenerare i tessuti della cute. Inoltre, la stimolazione luminosa porta ad un graduale abbassamento della secrezione del sebo, favorendo ulteriormente la risoluzione del problema.

Procedura sulle varici safeniche

Grazie alla tecnologia Eufoton il chirurgo dermatologico di Padova è in grado, a seconda delle variabili morfologiche anatomiche ed emodinamiche giuntali-safeniche, di eseguire in day surgery tutte le possibili varianti chirurgiche in flebologia con o senza interruzione della giunzione safeno femorale. LASEmaR®, insieme alla fibra ottica RING con emissione a 360°, è il laser ideale per l'ablazione endosafenica mini-invasiva. Obiettivo dell'intervento è l'occlusione della safena o della collaterale attraverso la minima energia termica emessa a 360° nella vena, foto-coagulando in modo omogeneo la parete venosa. Il trattamento dura pochi minuti perché privo di incisioni chirurgiche, quindi il paziente può iniziare da subito a deambulare previa un'opportuna elasto compressione.

Richiedi una terapia per le vene varicose a Padova al numero 049 751443

Share by: